tel. +39 0577 51639
Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)
Marchio GP Comunicazione

News

1a settimana del sondaggio “Le Torri d’Italia” sui social Facebook, LinkedIn e Twitter.

ponticelli-mezzobustoVi piacerebbe una App – per smartphone e tablet – che, saliti sulla Torre del Mangia, vi dia informazioni turistiche e gastronomiche su Siena? #LeTorridItalia!
Secondo voi sarebbe una App innovativa oppure abbiamo scoperto solo l’acqua calda? Se fosse nuova, perché vi piacerebbe?

In progress aggiornerò questo articolo con i commenti da me scritti sui social in risposta ai fan.

Il punto critico coincide con il nostro punto di forza: siamo in possesso di una tecnologia nella quale oggi siamo pionieri, ma dobbiamo percorrere tempi brevi di sviluppo per non essere bruciati dai nostri competitor.

Allo stesso tempo abbiamo bisogno di una somma pari quasi al mio giro d’affari del 2015 e quindi sto coinvolgendo dei partner, che al momento hanno un approccio tiepido.

Il pubblico sarà altamente targettizzato e – cosa curiosa – avremo, secondo me, un target alto ed un target basso, ma non un target medio.

Siena sarà la città pilota per lanciare la App, l’intenzione è quella di ampliare gradualmente il progetto a livello nazionale nelle città caratterizzate da belle torri e/o con belle zone panoramiche, l’Italia ne è piena. Queste città andranno selezionate anche in base alle mie/nostre possibilità imprenditoriali.

Il progetto dovrà essere portato avanti da me come imprenditore, come Giuseppe Ponticelli comunicazione, con dei partner giusti non facilmente individuabili. La mia idea è di essere forte a Siena per espandermi in altre città.

Chi non salirà sulla torre, si perderà uno spettacolo favoloso! Alle biglietterie ci sarà il QR Code per scaricare la App gratuitamente.

Convidi:
Torna alle news

4 commenti su “1a settimana del sondaggio “Le Torri d’Italia” sui social Facebook, LinkedIn e Twitter.

  1. Per essere innovativa, a mio avviso, dovrebbe essere interattiva ed anche in grado di creare una community che interagisce e, interagendo, la arricchisce di contenuti utili a tutti. Un po’ un luogo in cui ognuno può essere sia Cicerone che viaggiatore. In questo senso mi vengono in mente le community degli Instagramers o anche quella creata da Invasioni Digitali.

    1. Un concetto che ritengo importante è quello di individuare un elemento distintivo nello sviluppo della nostra App, elemento che ci posizioni nel mercato di riferimento.
      L’idea esposta da Luisa mi fa pensare al viral marketing, perché alla base di molte community c’è appunto l’aspetto virale.
      Il punto è delicato: essere fruitore di un servizio ed essere protagonista della sua diffusione stimola l’utente, ma crea un limite in chi lo gestisce.
      Secondo me Invasioni Digitali sono al limite della legalità, perché è vietato fare photos e video nei musei, dato che si paga un biglietto per entrare e visto che si accresce il rischio di furto del nostro panorama artistico.
      Allo stesso tempo permettere agli utenti di postalizzare in qualche modo un testo per un itinerario turistico ed enogastronomico potrebbe essere interessante per #LeTorridItalia se tali contributi fossero delle recensioni, perché così si stimola il virale e si resta in possesso del controllo della nostra App.

  2. In qualità di back-end developer, ma soprattutto di utente di applicazioni, posso dire che a volte l’acqua calda fa più comodo dell’innovazione. Una app deve essere in primo luogo utile a chi la usa e fornire all’utente ciò che gli serve, in maniera pratica e immediata. Una app come questa potrebbe avere un grossissimo potenziale, anche in virtù del fatto che la “torre” è solo un luogo, più o meno metaforico, da cui osservare ciò che la città offre.

    1. Simone, nell’immaginario collettivo una torre è appunto un luogo metaforico che trasmette un senso di dominazione dall’alto.
      Questo ci fa sentire più padroni di una città che viviamo, sia se ci troviamo nella nostra città natale, sia se essa ci ospita come turisti.
      L’acqua calda è forse il concetto più importante: un’idea non si spiega, deve soltanto funzionare, perché la sua forza è la semplicità e l’immediatezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


CONTATTACI


G.P. COMUNICAZIONE


 Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)

 g.ponticelli@gpcomunicazione.com

 Tel. +39 0577 51639