tel. +39 0577 51639
Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)
Marchio GP Comunicazione

News

Miles Davis: dal Bebop al Cool Jazz.

Strano ma vero, Miles Davis nel 1949 ha appena ventitré anni ed è già un musicista affermato, agghindato con abiti alla moda, curato nell’aspetto, bello, provocante, ricercato nell’immagine, circondato dalle donne più incantevoli.
Ha stile e talento: Ha piantato la Juilliard School of Music di New York, dimostrando un vivo interesse per l’evoluzione del bebop, il jazz che germoglia nei club della 52esima strada.
Da qualche tempo suona stabilmente con Charlie Parker, militando nei suoi Reboppers.
Ma è tempo di guardare avanti, la curiosità ed un certo senso di noia lo portano altrove, come avverrà per tutti gli anni seguenti, nei quali sarà spinto da un forte disgusto per la routine, un’insaziabile fuoco di innovazione e passione.
La corsa verso altre suggestioni lo porta alla realizzazione della sua prima opera cardine, un successo da un punto di vista creativo, Birth of the cool, registrata tra il 1949 e l’anno successivo e che sarà pubblicata come “long-playing” nel 1954.
Con l’aiuto di Gil Evans, altra figura di rilievo del panorama musicale, tenta di far conciliare il linguaggio articolato del bebop con le trame e gli arrangiamenti delle orchestre, strizzando l’occhio in più riprese alla musica colta.

Ascolta su YouTube A gal in calico.

Cofanetto cartonato “Jazz a fumetti”
2 CD e una storia a fumetti
Miles Davis
dal Bebop al Cool Jazz
La musica di Repubblica – L’Espresso
© 2003 Nocturne, Parigi

Torna alle news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


CONTATTACI


G.P. COMUNICAZIONE


 Via Fiorentina, 56 - 53100 Siena (SI)

 g.ponticelli@gpcomunicazione.com

 Tel. +39 0577 51639